Europei maschili volley – il 1° set va all’Italia: bravi Azzurri!

Europei maschili volley – il 1° set va all’Italia: bravi Azzurri!

Europei maschili volley 2011 - L’Italia lotta. La Polonia pure. Il set è bello da vedere: le due squadre si affrontano a muro aperto, ma l’Italia lavora bene a muro e in battuta e questo basta per la vittoria (25-22): tre muri e due ace per i ragazzi di Berruto.

1 set – Formazione base, quella vista contro l’ultima Finlandia e che ha conquistato questa attesa semifinale contro la Polonia: Lasko e Travica sulla diagonale, Birarelli e Mastrangelo al centro, Savani e Zaytsev in banda e Bari libero.

E’ un errore di Kurek il primo punto per l’Italia con Jarosz (neo acquisto di Latina) che riporta la situazione subito in parità. Il break degli Azzurri è un ace di Travica: 3-1. Il 5-4 è un “lavandino” tirato da Zaytsev con la sua bella pipe frizzante, ma parte del merito va al muro di Savani e Mastrangelo che tengono bene l’attacco polacco: fondamentale importante anche senza punto diretto quello del muro. Si va al primo time out tecnico con il punteggio equilibrato di 7-8 per la Polonia: errore di Ivan lo Zar con la sua pipe in rete e tutti in panca (buono l’inglese del Nano…). Si rientra in campo e Lasko porta l’Italia in parità con il suo attacco da posto 1. L’Italia, per la prima volta in questo Europeo, non parte con l’handicap iniziale di quattro, cinque punti regalati agli avversari. L’opzione di Gigi Mastrangelo su Nowakowsky funziona: 10-9. E’ ancora del Mastro il “palloncino innocuo” che vale l’11-10 (esperienza+fortuna= punto). Lo schiacciatore polacco Kurek viaggia ad altezze notevoli e il muro dell’Italia continua a toccare, ma spesso le palle schizzano in tribuna. La Polonia riceve bene e Zygadlo è bravo a gestire le sue bocche di fuoco, mentre Mozdzoneck sa il fatto suo e i suoi primi tempi sono difficilissimi da tenere, a rete e in difesa. Una ricezione “abbondante” di Bari vale una risposta diretta dei polacchi (13-15), ma capitan Savani riavvicina l’Italia. Per il 15-15, c’è un Dragan Travica che si improvvisa opposto e non fa sconti a nessuno, mentre il 16esimo punto che manda tutti in panca è un muro di Savani su Jarosz. Battuta potente di Lasko con palla che torna nel campo azzurro: attacco di Savani recuperato dall’ottimo libero polacco Ignaczak e botta di Kurek che ancora passa sopra il muro avversario e lo usa a suo piacimento (16-16). Lasko fa vedere di essere uno dei giocatori più importanti di questa Italia: trova colpi diversi e importanti e la sua parallela da posto 1 vale il 18-16. La gara prosegue sul filo dell’equilibrio: Kubiak sparacchia cercando le mani, ma non le trova (21-19) e ci sono scintille tra Berruto e Anastasi perché l’ex coach azzurro voleva il tocco. Il 22-20 è un attacco di Lasko, murato male dei polacchi con palla danzante sul net e Anastasi chiama time out. Cristian Savani va in battuta, forza, ma fa di più: fa ace (24-21). Errore di Kubiak (come era iniziato) e set all’Italia: 25-22.

14 Comments

  1. Kelly 20 settembre 2011 at 21:04 - Reply

    Bellissimo set ;)

  2. Valeria 17 settembre 2011 at 17:32 - Reply

    Ma le scintille tra Berruto e Anastasi?? ahhaha mannaggia guarda se l’appunto lo dobbiamo fare a chi li guida questi ragazzi!!

    • Martina 17 settembre 2011 at 17:34 - Reply

      Solitamente sono sempre gli allenatori a crear zizzania tra loro!
      Io speravo solo di non dover vedere un altro cartellino giallo…

  3. Fra 17 settembre 2011 at 17:26 - Reply

    Grandi grandi grandii!

  4. Serena 17 settembre 2011 at 16:44 - Reply

    Bravissimo Lasko … e 2 ace del Capitano *_*

  5. Martina 17 settembre 2011 at 16:15 - Reply

    @vale88; anche questo ace di Sava era per te! (17-15, secondo set) ;)

    • Valeria 17 settembre 2011 at 17:16 - Reply

      Me ne ha fatti 3, proprio per esser chiaro che io capissi!!! :)

      • Martina 17 settembre 2011 at 17:20 - Reply

        Yep! Chissà che ora usi la flot con meno frequenza! Il braccio per fare fuori i ricettori uno ad uno ce l’ha! xD

        • Valeria 17 settembre 2011 at 17:21 - Reply

          ahah ma cosa gli hanno dato per pranzo?? ahah

          • Martina 17 settembre 2011 at 17:31 -

            A lui e a Lasko, spinaci di Braccio di ferro! ;)
            Stasera spinaci per tuuuuutti! ahahaha

          • Valeria 17 settembre 2011 at 17:34 -

            Basta che glieli ridanno anche domani :)

  6. Martina 17 settembre 2011 at 16:05 - Reply

    Buon primo set!
    Lasko lo vedo molto, molto concentrato; ottimo Savani (ha forzato in battuta finalmente!) e buona distribuzione di Drago. Bravi tutti; buon set complessivo! Forza ragazzi, continuiamo così!

    • Valeria 17 settembre 2011 at 17:17 - Reply

      Lasko oggi 10+ e anche Drago con l’ace non scherza, ma l’avevo già puntato ieri :) pallavolisticamente si intende!Avevo visto che il suo braccio era caldo ^^

      • Martina 17 settembre 2011 at 17:29 - Reply

        Eh… Mister Ace rimane pure sempre Mister Ace ;)

Leave A Response