Europei maschili volley – Aspettando la Serbia di domani, i microfoni di Italia-Polonia

Europei maschili volley – Aspettando la Serbia di domani, i microfoni di Italia-Polonia

Europei maschili volley 2011 - L’Italia affronta la Serbia (la sqaudra di Milijkovic batte la Russia con questi parziali: 25-23, 17-25, 22-25, 33-31, 15-13). L’appuntamento è per le 18 di oggi, domenica 18 settembre, e mai fu più profetica l’ultima amichevole disputata a Monza qualche settimana fa. La Serbia conosce bene l’Italia. L’Italia conosce bene la Serbia. Meglio. Le due squadre si affronteranno a viso aperto, così come vuole l’anima del volley e lo spettacolo è assicurato. Per il resto, che vinca il migliore. Qui sotto, i microfoni della gara di oggi contro la Polonia e il tabellino del matc.

MAURO BERRUTO“Siamo contenti di aver raggiunto la finale, ma abbiamo ancora fame. La squadra ha giocato una partita eccezionale come tecnica, tattica e mentalità. Sono felice ed orgoglioso di andare in finale con questa squadra. Un gruppo eccezionale che ha la capacità di mettere in campo tutte le sue risorse, con un potenziale eccezionale. Oggi abbiamo giocato il match quasi perfetto, speriamo di raggiungere la perfezione domani. Oltre alla finale abbiamo raggiunto un altro grande risultato ci siamo qualificati per la Coppa del Mondo, il primo torneo che assegna la qualificazione per le Olimpiadi. Permettetemi di sottolineare che da italiano sono orgoglioso che domani ci sarà un’Italia che scenderà in campo con la possibilità di vincere una medaglia d’oro.
CRISTIAN SAVANI – “Non ci sono parole per esprimere la felicità che abbiamo tutti quanti. Siamo riusciti a raggiungere un risultato importantissimo, dietro c’è tanta fatica e tanto dolore. Abbiamo raggiunto questa finale che era la cosa che volevamo più di tutto. E domani… Domani tireremo le conclusioni adesso pensiamo solo alla finale.”
ANDREA BARI – “Vincere con addosso questa maglia azzurra ti fa sentire come in un sogno. Adesso il rischio è finire con una sconfitta. Sarebbe bello riuscire a vincere la medaglia d’oro perché ce lo meritiamo: siamo un gruppo eccezionale.
LUIGI MASTRANGELO – “C’è stata tanta gioia a fine partita, per un risultato strameritato. Abbiamo giocato in maniera giusta i primi due set, poi all’inizio del terzo ci siamo un po’ disuniti. Ci siamo guardati e ci siamo detti di evitare di ripetere l’errore fatto con la Finlandia. Abbiamo rimontato e portato a casa la finale.”

ITALIA-POLONIA 3-0

(25-22 25-21 25-20)
ITALIA: Savani 17, Birarelli 3, Travica 6, Zaytsev 2, Mastrangelo 8, Lasko 17. Libero: Bari. Parodi 4. Non entrati: Maruotti, Sabbi, Buti, Boninfante. All. Berruto.

POLONIA: Kubiak 7, Nowakowski 4, Zygadlo 2, Kurek 8, Mozdzonek 9, Jarosz 10. Libero: Ignaczak. Kosok 2, Mika. Non entrati: Drzyzga, Ruciak, Gruszka. All. Anastasi.
ARBITRI: Piasetski (Blr) e Loderus (Hol).
Spettatori: 6200. Durata set: 24, 28, 25.
Italia: bv 6, bs 9, mv 6, e 12.
Polonia: bv 2, bs 9, mv 5, e 9.

11 Comments

  1. Benedetta 18 settembre 2011 at 17:57 - Reply

    Manca pochissimooooooooo!!!!

    • Valeria 18 settembre 2011 at 18:20 - Reply

      Ecco l’inno!!Ansiaaaaaaaa :) sto fremendo hihi

      • Martina 18 settembre 2011 at 18:33 - Reply

        I fischi del pubblico serbo… SCHIFO.

        • Valeria 18 settembre 2011 at 22:03 - Reply

          Quoto pienamente. I fischi ci stanno, ma sull’inno no. Questo non è sport.

  2. alessandra 18 settembre 2011 at 17:21 - Reply

    Forza Ragazzi, ke l’oro sarà nostro!! mettetici tutto il cuore e la grinta!!!

  3. Martina 18 settembre 2011 at 14:35 - Reply

    Non so cosa dire, davvero! Sono agitatissima, neanche dovessi scendere in campo io!
    Mi dispiace solo che la metà degli italiani (più o meno, supposizione mia ma non credo di sbagliare, forse sono anche troppo positiva) non sappia che oggi l’Italia si gioca una finale dell’Europeo.

    Forza Azzurri!

    • dada 18 settembre 2011 at 17:28 - Reply

      A me invece dispiace che una bella fetta di italiani, tra cui me, non possa vedere la partita comodamente usando la tv ma dovendosi arrangiare con degli squallidissimi streaming, solo perché la lungimirante rai ha pensato bene di non darla su un canale visibile a tutti :-(

      • Martina 18 settembre 2011 at 17:37 - Reply

        Mi dispiace per te @dada :(
        Se la cosa può consolarti, però, la partita verrà trasmessa anche su Rai 2 MA (e c’è sempre un ma) solo a partire dalle 19, quindi dopo un’ora dal fischio d’inizio.

    • Valeria 18 settembre 2011 at 18:19 - Reply

      Più della metà..e questa è una cosa davvero squallida..ieri ho seguito tutto il tg 2 delle 20.30 per leggere anche un minimo sottotitolo in cui si accennava alla finale, ma niente!Ma non ci importa, perchè ci siamo noi a sostenerli :)

      • Martina 18 settembre 2011 at 18:34 - Reply

        Ieri sera in un tg di un canale di Sky, penso, hanno detto che ci sarebbe stata la finale in cui giocava l’Italia. Questo tg era a l’una di notte! -.-’

  4. Serena 18 settembre 2011 at 09:17 - Reply

    E all’ora prendiamoci l’oro oggi!!!! Dai Azzurriiiiiii

Leave A Response