Mila e Shiro, il sogno continua – La partita più importante: ma che strazio!

Mila e Shiro, il sogno continua – La partita più importante: ma che strazio!

Mila e Shiro, il sogno continua - Una puntata davvero pessima. Non me ne voglia nessuno, ma davvero siamo al limite dell’assurdo. Anzitutto, siamo già a fine campionato e pare davvero pazzesco, visto che sembra ieri che le ragazze di Ming Jang sono passate nella massima serie. In secondo luogo, sembra davvero di essere su un campo di battaglia: gente che si stanca all’inverosimile per fare delle battute particolari (ma che diavolo è il giroscopio del drago?) e davvero non sembra inopportuno il paragone con le scene di Ghost: quando la Goldberg perde tutte le forze per far entrare nel proprio corpo il fantasma di Sam. Anche nella prima serie, ogni partita era paragonata alla vita con tanto di filosofia orientale del sacrificio, ma davvero questa puntata è un’esagerazione. I lividi per le schiacciate di Tan Tan non si vedevano dai tempi di Mimi Ayuara e delle sue catene e i disegni sono sempre peggio e sempre meno particolareggiati nell’area più sportiva e tecnica. Poi, mi si deve spiegare perchè chi vince il campionato cinese va a fare, direttamente, il Mondiale per Club. Scusate, ma la Coppa continentale dove la abbiamo lasciata?

One Comment

  1. Barbara 29 ottobre 2011 at 22:42 - Reply

    che criticaa XD

Leave A Response