Champions League Volley M – Cuneo fortissima: prima in classifica, batte i francesi

Champions League Volley M – Cuneo fortissima: prima in classifica, batte i francesi

Champions League Volley Maschile – Ad una sola settimana dalla partita di Champions League in Francia, i cuneesi di Gulinelli tornano ad affrontare gli uomini del Poitiers, al PalaBreBanca. Lo fanno portando a casa il medesimo risultato: ancora un 3-0 in poco più di un’ora e dieci minuti di gioco. In questo modo i cuneesi restano soli al comando della classifica della Pool D, staccando proprio il Poitiers con cui erano appaiati.
La Bre Banca Lannutti parte subito bene, portandosi al 1° time out tecnico avanti 8-4 e mantenendo il distacco sul 16-12 del secondo time out tecnico. I cuneesi, forti di una buona prova sia in ricezione che in attacco, gestiscono bene il vantaggio, per andarlo ad accrescere notevolmente sul finale e chiudere in scioltezza 25-18. Nelle prime frazioni della seconda frazione è il muro l’arma vincente dei cuneesi, che conquistano un paio di lunghezze di vantaggio sul Poitiers, ma poi permettono ai francesi di rientrare ed effettuare il sorpasso (16-18). Le due formazioni procedono punto a punto con un continuo ribaltamento di fronte sul finale, finché Caceres (entrato per Vissotto) ottiene il set ball decisivo, che Grbic di seconda realizza. Terzo set che parte con qualche indecisione di troppo per i cuneesi, che vanno sotto al primo time out tecnico (7-8), ma poi riprendono pienamente il ritmo e prendono il largo definitivamente, senza più permettere alla formazione avversaria di entrare in partita. Miglior realizzatore dell’incontro capitan Wijsmans, con 13 punti, seguito da Ngapeth (11). Tra i francesi 12 i punti messi a segno da Reis Lopes e 11 atesta per Marechal e Culafic. Premiato mvp del match Caceres.

Gulinelli schiera Grbic in palleggio, Vissotto opposto, Wijsmans e Ngapeth bande, Mastrangelo e Vesely bande, Henno libero. Risponde il tecnico dei francesi, Olivier Lecat, con Pinheiro in palleggio, Culafic opposto, Marechal e Reis Lopes a schiacciare, Petrovic e Sol al centro, Teixeira libero.
La Bre Banca Lannutti parte subito bene, portandosi al 1° time out tecnico avanti 8-4 e mantenendo il distacco sul 16-12 del secondo time out tecnico. I cuneesi, forti di una buona prova sia in ricezione che in attacco, gestiscono bene il vantaggio, per andarlo ad accrescere notevolmente sul finale e chiudere in scioltezza 25-18. Nelle prime frazioni della seconda frazione è il muro l’arma vincente dei cuneesi, che conquistano un paio di lunghezze di vantaggio sul Poitiers, ma poi permettono ai francesi di rientrare ed effettuare il sorpasso (16-18). Le due formazioni procedono punto a punto con un continuo ribaltamento di fronte sul finale, finché Caceres (entrato per Vissotto) ottiene il set ball decisivo, che Grbic di seconda realizza.

1° SET. Buona partenza dei cuneesi, che vanno al primo time out tecnico in vantaggio per 8-4 e mantengono le lunghezze guadagnate giocando con continuità e precisione e andando al secondo time out tecnico sul 16-12. I cuneesi mantengono costante il vantaggio, per poi andarlo ad aumentare sul finale. Il set ball lo conquista Grbic con un impenetrabile muro a uno. Chiude l’errore di Wanderson, che consegna la vittoria ai cuneesi : 25-18.
2° SET. Partenza più a rilento nella seconda frazione, con le due formazioni che procedono in parità. Cuneo va al 1° time out tecnico avanti 8-7. Il muro di Mastrangelo su Culafic è l’11-10. Secondo time out tecnico con la Bre Lannutti avanti 16-14, ma i francesi del Poitiers recuperano e passano in vantaggio 18-16. Sul 16-17 Gulinelli inserisce Caceres per Vissotto. Caceres mette a terra la palla del 18 pari ed è suo anche l’ace che riporta in vantaggio i cuneesi sul 20-19. Gli ospiti tornano in vantaggio sul 22-23 e conquistano il set ball con un muro sul pallonetto di Wijsmans (23-24). Caceres trova il nuovo vantaggio per i cuneesi 25-24. Sul 25-25 Lecat inserisce Audric per Sol. Caceres ottiene un altro set ball per i cuneesi (27-26), realizzato da Grbic di seconda: 28-26.
3° SET. È il Poitiers che va in vantaggio al 1° set ball tecnico 7-8, ma i cuneesi recuperano e passano in vantaggio con capitan Wijsmans che segna il 14-11. A questo punto la Bre Banca prende il largo 17-14 e 23-17, con gli uomini del Poitiers che non riescono più a rientrare in partita. Chiude Ngapeth 25-18.

BRE BANCA LANNUTTI CUNEO – STADE POITEVIN POITIERS 3-0
25-18, 25-26, 25-18

2 Comments

  1. Davide 22 dicembre 2011 at 17:01 - Reply

    Bravo Gulinelli… ha capito che per Vissotto era una serata no e ha messo Caceres

  2. gle8 22 dicembre 2011 at 10:15 - Reply

    Complimenti a Cuneo..

Leave A Response