Champions Volley Femminile – Battaglia e cuore: Villa Cortese batte Dinamo Mosca

Champions Volley Femminile – Battaglia e cuore: Villa Cortese batte Dinamo Mosca

Champions Volley Femminile - Il cuore della MC-Carnaghi Villa Cortese è pulsante ed enorme. Prova di questo è lo splendido match che questa sera ha infiammato il PalaBorsani di Castellanza. I 1000 sostenitori giunti nonostante la neve per la partita di andata degli ottavi di finale della Cev Champions League non sono rimasti delusi. La MC-Carnaghi Villa Cortese, infatti, tornata a vincere. Una vittoria al tie break contro la temuta Dinamo Mosca e contro la sfortuna che, dopo Luna Carocci ai box per un attacco influenzale, ha tolto dal roster di Marcello Abbondanza anche Lindsey Berg vittima questa mattina di un infortunio alla spalla. Il tecnico della MC-Carnaghi Villa Cortese ridisegna un sestetto nuovo con Pincerato in regia, Pavan opposto, Wilson e Guiggi centrali, Lucia Bosetti e Aurea Cruz, unico libero della formazione è Ramona Puerari. Le cortesine vengono aggredite nei primi punti del parziale da Goncharova, la migliore realizzatrice della serata. Villa Cortese reagisce subito mostrando pazienza in attacco, efficienza al servizio e tanti muri. Sono queste le chiavi della partita su cui Villa Cortese ha costruito questo straordinario successo. La Dinamo Mosca sembra sorpresa e cede di schianto anche il secondo parziale. Le ospiti sono costrette a cambiare qualcosa nel proprio gioco, spingono al centro con Morozova ma hanno un Angelina Grun punto di riferimento nel gioco e nel carattere. Mosca ha la forza per controllare la velocità del gioco italiano e di forza conquista il tie break. Le moscovite sembrano aver messo le mani sul match ma questa MC-Carnaghi Villa Cortese questa sera gioca davvero con una determinazione finora mai vista ed un’unità di intenti che anche in conferenza stampa Puerari, Guiggi e Berg hanno sottolineato. All’avvio positivo di Grun e compagne, il Villa Cortese risponde. Agguanta la parità sul 8-8 e poi comincia macinare punti, conquistando sicurezza ad ogni pallone. Quella che questa sera è sinonimo di vittoria (Foto Rubin).

MC-CARNAGHI VILLA CORTESE – DINAMO MOSCA 3-2 (25-20; 25-18; 18-25; 23-25; 15-12)
MC-CARNAGHI VILLA CORTESE: Bosetti L.6, Wilson 12, Pavan 22, Cruz 11, Guiggi 17, Pincerato 6, Puerari (L). Perinelli 0, Barborkova 0, Bosetti C 3. N.E. Stufi. All. Abbondanza
DINAMO MOSCA: Grun 13, Perepelkina 8, Goncharova 23, Yaneva 12, Morozova 15, Ulyakina 6, Kriuchkova (L). Matienko 1, Ortiz 0. N.E. Makarova 0, Kozhukova 0, Merkulova 0. All. Kolcins

Note – Durata set: ’28, ’22, ’25, ’28, ‘16. Durata totale 1h e 59 minuti.
MC-Carnaghi Villa Cortese: 13 muri, 6 ace, 9 battute sbagliate, 22 errori punto, ricezione 63%, perf 43%; attacco 36%.
Dinamo Mosca: 14 muri, 5 ace, 13 battute sbagliate, 29 errori punto, ricezione 60%, 41 perf. %. Attacco 39 %
ARBITRI: Mokry – Micevski
Spettatori 1007

Leave A Response